Fiori e Diritti

Login Tools
E-mail Print PDF

Prospettive


VERSO UNA CERTIFICAZIONE SOCIALE ED AMBIENTALE DEI FIORI

I primi passi di Fiori e Diritti in Italia potrebbero far credere che la denuncia delle ingiustizie sociali e ambientali nella produzione dei fiori non sia mai uscita dal ristretto ambito di coloro che ci lavorano.

Così non è se si guarda alla storia delle organizzazioni olandesi (www.bothends.org , www.olaa.nl), tedesche (www.fian.de), nordamericane (www.usleap.org) attive da anni – in collaborazione con organizzazioni africane e latino americane - nella Campagna Internazionale sulla produzione di Fiori.
Grazie a loro si sono realizzate le prime campagne di pressione sulle imprese e le prime iniziative di sensibilizzazione ai consumatori.

Conseguenza diretta, la “fioritura” – è il caso di dirlo – di numerosi marchi di certificazione o schemi di condotta che non hanno facilitato né i produttori – spesso costretti a pagare costi di certificazione per diverse ispezioni molto simili tra loro, né le organizzazioni internazionali e i sindacati costretti a monitorare situazioni non coerenti tra loro.
Codici di condotta promossi dai produttori, quali ad esempio KFC e FPEAK in Kenya, ZEGA in Zambia, UFEA in Uganda, Floverde in Colombia rischiano ovviamente di valere solo come strumenti di marketing , o certificazioni come Eurepgap e MPS rischiano di limitarsi a garanzie qualitative che rispondono più all’esigenza del commerciante europeo che non ad un’etica della produzione e del consumo che accomuna il bracciante e del consumatore.

Un discorso a parte merita il marchio FLO del commercio equo e solidale ( in Italia Transfair-Fair Trade) che applica i criteri ormai ben riconosciuti dal fair trade internazionale nei settori del caffè o del cacao anche ad un settore floricolo, malgrado si tratti di un ambito produttivo connotato da un’assenza di piccoli produttori svantaggiati e dalla presenza invece di aziende con 1000 o più dipendenti, e senza trovare una risposta alle attese dei piccoli produttori locali italiani che hanno perso clienti che hanno optato per il prodotto equosolidale. In Germania e in Austria è anche promossa la certificazione FLP, il Flower Label Program, primo label ad utilizzare come proprio riferimento all’ICC, il Codice di Condotta Internazionale dei Fiori che si spera serva ad una utile omogeneizzazione futura.
In questa direzione procede speditamente in Olanda (con iniziative in altri Paesi europei quali la Germania, la Svezia, la Gran Bretagna) il progetto FFP http://www.fairflowersfairplants.com che tende ad accorpare in un’unica certificazione tutti gli schemi disponibili a modificare i propri parametri con rispetto ai criteri dell’ICC.

 

Prev Next

VIDEO REGIONE LIGURIA

Visiona qui il video che la Regione Liguria in collaborazione con ARPAL ha realizzato per sensibilizzare consumatori, aziende florovivaistiche, distributori di fiori rispetto ad una maggiore sostenibilità di filiera. Il...

Comments | 04 Jun 2012 | Hits:1407 | News

Read more

Campagna San Valentino 2013

  AL VIA LA RACCOLTA FONDI “DAL BASSO”PER UNA CAMPAGNA NAZIONALE CONTRO LO SFRUTTAMENTO E L'ABUSO DI PESTICIDI NELLE PIANTAGIONI DI FIORI DI TUTTO IL MONDO   Per la prima volta...

Comments | 11 Feb 2012 | Hits:1659 | News

Read more

Focus Febbraio 2012

Nel numero 232 del mensile FOCUS in uscita a Febbraio 2012 l'inchiesta "Gli affari rosei" riporta un'intervista a Pietro Raitano, direttore di Altreconomia e autore insieme a Cristiano Calvi del...

Comments | 26 Jan 2012 | Hits:1770 | News

Read more

San Valentino 2012

In occasione della festa di San Valentino puoi fare un gesto d'amore alle persone che ami, un gesto che coinvolge il mondo intero. Puoi far arrivare a chi desideri una cartolina...

Comments | 25 Jan 2012 | Hits:1710 | News

Read more

Brochure Scegliere un fiore

Per scaricare il file in PDF della brochure "SCEGLIERE UN FIORE PER LASCIARE UN SEGNO"    CLICCA QUI  

Comments | 23 Jan 2012 | Hits:1566 | News

Read more

Newsletter n.12 - Dicembre 2010

E' disponibile la newsletter n°11, del Giugno 2010. Clicca qui per aprirla/scaricarla.

Comments | 11 Feb 2011 | Hits:1382 | News

Read more

Newsletter n°11 - Giugno 2010

E' disponibile la newsletter n°11, del Giugno 2010.

Comments | 01 Jun 2010 | Hits:1805 | News

Read more

Come apprezzare veramente i fiori che riceverai a San Valentino

Per leggere l'articolo completo in italiano clicca qui.

Comments | 14 Feb 2010 | Hits:2130 | News

Read more

La detenzione dei contratti ostacola i sindacati indipendenti in Messico

Per leggere l'articolo completo in italiano clicca qui.

Comments | 10 Feb 2010 | Hits:1994 | News

Read more

4 Febbraio 2011, Giornata Internazionale delle lavoratrici e dei lavoratori

Si terrà il 14 Febbraio prossimo la decima edizione della Giornata internazionale delle lavoratrici e lavoratori di fiori. “La bellezza dei fiori viene dalle nostre mani: esigiamo la contrattazione diretta...

Comments | 04 Feb 2010 | Hits:2112 | News

Read more

Rapporto 2010 sulla floricoltura colombiana a cura della Corporacion Cactus

E' appena uscito il rapporto 2010 sulla floricoltura colombiana preparato dalla Corporacion Cactus. Si può scaricare in spagnolo su:http://www.cactus.org.co/documentos/Informe_2010.pdfUn breve indice della pubblicazione: Capitolo 1. Dov'è la crisi del settore floricolo?Capitolo...

Comments | 01 Feb 2010 | Hits:1996 | News

Read more

Dona con Paypal

Fai una donazione a Fiori e Diritti, in assoluta sicurezza, attraverso Paypal

Amount: 

Chi siamo

Il Centro Fiori e Diritti è un'idea de La Bottega Solidale Onlus, Associazione che dal 1990 promuove il commercio equo e solidale, il consumo critico e progetti di educazione allo sviluppo.

Siamo una cooperativa sociale senza fini di lucro che promuove prodotti, progetti e culture dal Sud del Mondo.

Venite a trovarci su Facebook!

Video

Iscriviti alla Newsletter

Periodicamente, le informazioni sulle nostre iniziative nella tua casella di posta elettronica!